Facciamo esplodere gli uffici marketing

Facciamo esplodere gli uffici marketing

Sì, davvero il mio intento è quello espresso dal titolo di questo post.

Non vorrei più vedere l’etichetta “Marketing” negli uffici delle aziende.

Perché?!

Perché vorrei molto più marketing in tutta l’azienda.

Provo a spiegarmi meglio. Come spesso mi capita la prendo un po’ larga, ma poi arrivo a bomba, promesso!

Già alle elementari (te l’ho detto che la prendevo un po’ larga) ci hanno insegnato che un problema complesso va spezzato in più problemi semplici. Così abbiamo organizzato tutte le nostre aziende, che sono oggettivamente un bel problema complesso da gestire! Le abbiamo separate in uffici, ognuno con una sua competenza specifica.

Anche il marketing è rientrato in questa logica… molto logica.

Peccato che…

Peccato che il marketing dovrebbe occuparsi anche dello sviluppo prodotto in ragione delle analisi di mercato condotte.

Peccato che il marketing deve occuparsi di pricing e non può farlo se non conosce bene anche le logiche finanziarie e di costificazione.

Il marketing dovrebbe partire dall’interno, dal coinvolgimento dei dipendenti, prima di andare dai clienti finali e rischiare di generare aspettative che poi l’organizzazione non può o non sa mantenere.

Per non parlare del ruolo del marketing nella generazione di nuovi contatti e della relazione coi clienti.

Quindi, la sintesi è che se vuoi fare davvero marketing (e non solo occuparti di comunicazione) non lo puoi fare chiuso nel tuo ufficio.

 

La mia personale soluzione è: smettiamola di pensarci divisi in uffici!

Chi paga lo stipendio a tutti è il cliente. Il cliente se ne frega beatamente di come abbiamo deciso di suddividere il nostro problema complesso. Il cliente si aspetta da noi del valore per restituirci il suo valore, ovvero il suo denaro (che ci paga lo stipendio ricordo).

Il marketing non deve far tutto, il marketing deve essere dappertutto, come il prezzemolo.

Vorrei una persona con competenze marketing nell’ufficio commerciale, un’altra in amministrazione e al controllo di gestione, una in R&D, una in produzione, una all’assistenza, una al personale e così via.

E queste persone dovrebbero avere come primo obiettivo quello far crescere le competenze marketing nei colleghi.

Perché tutti, TUTTI, devono occuparsi di marketing.

Perché il marketing non serve a vendere di più e neppure a comunicare meglio: il marketing serve e a creare valore per i clienti, i quali ci pagano gli stipendi.

Lo avevo già scritto per caso?! 😉

Related Posts

No Comments

Leave a Comment

Your email address will not be published.

otto + 17 =